"Non alzavi mai la voce, sapevi odiare benissimo con gli occhi."

G. Catalano (via henry-charles-bukowski)

eccomi.

(via itgoesontoday)

(Source: sonoquellachesono, via sorrisidisperati)

"Ti fa sentire debole dipendere da qualcuno."

American Horror Story (via martinagelli9801)

non sai quanto.

(via ascoltailmiosguardo)

eh

(via pensieriassordanti)

(via sorrisidisperati)

semelochiediresto:

barcollomanonmollomai:

La mia reazione alla vita

La mia reazione all’inizio della scuola
tumirendidebole:

xx
"Ho visto baci interrompersi solo per sorridersi."

Agne Rumi (via cuoricomemaremoti)

I nostri

(via welcometomydarksidebro)

mamma mia..

(via occhicolorfoglia)

Ho visto si…☺️

(via lauramaisano)

ogni volta, noi…

(via nudanellatempesta)

(via sevaiviaportamiconte)

"Viva l’estate, la sabbia, il mare. Viva la musica, l’amicizia, le pazzie notturne. Viva l’amore. Viva questa adolescenza che non è poi così brutta come crediamo. Viva la vita, viva noi."
lesfumaturedelmare:

lecosechenonglidiromai:

deepinmyboness:

sorreggimi:

☰

La starò rebloggando tipo una volta al giorno ed è poco.

Questa canzone mi fa sempre piangere

🎀💎

AL MIO RAGAZZO.

Oggi mi sono chiesta qual’è la mia paura più grande, beh ciò che temo di più è risvegliarmi una mattina e rendermi conto di aver vissuto in un sogno per tutti questi mesi a partire da gennaio. Perché è così strano vedere tutti i tuoi desideri realizzasi dopo aver vissuto una vita insignificante.          Ogni volta che vedevo una stella cadente, che avessi dovuto spegnere una candelina o che fossero state le 11:11 il mio desiderio era sempre lo stesso; e sai qual’era? Beh tutto ciò che desideravo era di trovare un ragazzo di cui innamorarmi, ma non uno qualunque, perché non volevo fare di nuovo l’errore di mettermi con il primo che passa, questo ragazzo doveva essere simpatico e doveva sapere come farmi ridere in qualsiasi momento; doveva avere una buona famiglia, non il figlio di un riccone ma semplicemente di umili lavoratori come i miei, senza strani problemi esistenziali; doveva essere un bravo ragazzo, non uno di quelli che vogliono solo scopare ma uno che fosse disposto ad aspettare il momento giusto; in fine doveva avere un fisico decente e degli occhi profondi.       Poi un giorno dopo mesi di attesa finalmente sei piombato tu, così all’improvviso, tu che sai come farmi ridere anche nei momenti più assurdi ed improbabili, tu che hai una famiglia unita e meravigliosa piena di persone umili e gentili che mi hanno subito accolto come se ne facessi parte da sempre, tu che invece di dirmi facciamolo mi ripeti che non sono obbligata e che aspetterai il momento in cui mi sentirò pronta a fare l’AMORE con te, e tu che hai un fisico scolpito e mozzafiato, che hai il mare in quegli occhi meravigliosi e che sei bellissimo. 

E io TI AMO, perché sei perfetto, TI AMO perché sei tutto ciò che ho sempre desiderato, TI AMO perché mi hai reso la ragazza più felice del mondo! E se tutto questo è un sogno, spero di non svegliarmi mai.

"Voi lo chiamate sesso, ma è qualcosa di più. Sono due corpi che si mischiano, due respiri che si sincronizzano, due battiti che si alleano.
È sentire sulla pelle pace, brivido e desiderio.
Boom, una bomba che esplode e lascia deserto.
È il calore che si espande lungo tutta la stanza, ma nemmeno te ne accorgi che ci sono 40 gradi, nemmeno te ne accorgi che stai andando in incandescenza.
È la mente che raggiunge l’apice del sapere, del senso delle cose, della verità, tutto quel che c’è da capire è lì.
È il cuore che prova troppe cose messe insieme e non le sai spiegare.
Forse è proprio questo il sesso: provare troppe cose
sapere troppe cose
assaporare troppe cose
percepire troppe cose
e non saperle spiegare."
A snazzyspace.com Theme A snazzyspace.com Theme